SPUNTA UN MORTO: NUOVE OMBRE SUL CASO DEL BOEING 737 MAX 8

0
38
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

SARDINIA ENQUIRER – La tragedia etiope del Boeing 737 Max 8 poteva forse essere evitata? Nel caso del Lion Air, quello indonesiano per intenderci che è costato la vita a 189 passeggeri e all’equipaggio, durante le ricerche della scatola nera uno dei più esperti sommozzatori dell’IDRT (Indonesian Diving Rescue Team) Syachrul Anto di anni 48 è morto in condizioni e per motivi ancora poco chiari.

La famiglia del sommozzatore, stando alle fonti ufficiali ha scelto di non autorizzare l’autopsia e ha domandato l’immediata sepoltura della salma. A causa di questo decesso, le indagini hanno subito dei rallentamenti e si è corso il rischio di non recuperare alcune delle informazioni importantissime che hanno poi evidenziato la tendenze del velivolo (sembrerebbe per un problema di software o di formazione) ad abbassarsi in avanti e praticamente a precipitare.

PHOTO: FACEBOOK/SYACHRUL ANTO

Sei vicino al luogo dell’incidente o nei pressi di Bishoftu? Se sei testimone oculare dell’incidente o se hai delle segnalazioni sul caso perfavore invia una mail a coverage@copytaster.it 

Perfavore includi il numero di telefono se sei disposto a parlare con un cronista dello staff.

Puoi anche contattarci tramite

ATTENZIONE: Inviando il materiale accetti tacitamente l’accordo con il sito

  • WhatsApp: +39 340 9003422
  • Invia foto/video a coverage@copytaster.it
  • Invia SMS or MMS to +39 3409003422 (Worldwide)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here